Cerca

Camera 1

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 2

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 3

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 4

- +
- +

 

A/R Solo andata
Adulti
Bambini
Neonati

Camera 1

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 2

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 3

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 4

- +
- +

 

Sicilia

Il fascino romantico di un’isola, un mix di culture che hanno lasciato il segno nel tempo, la Sicilia è un museo a cielo aperto e su quel cielo splende sempre il sole.
Mare cristallino, storia in ogni angolo, profumo di limoni e chiacchiere sempre a voce alta: tutto questo e molto altro da scoprire nel tour di quest’isola felice.

Spostandosi sulle strade costeggiate da oleandri e fichi d’india, assisterete a una varietà di panorami splendidi e molto diversi nei tre angoli dell’isola.

Terra di miti e leggende, da Polifemo a Scilla e Cariddi, ti seduce con incanto e mistero.

Famosa per le eccellenze enogastronomiche, rappresentate da una grandissima varietà di specialità complesse e articolate che racchiudono sapori e tradizioni.

Fenici, Greci, Romani, Vandali, Bizantini, Arabi, Normanni, Angioini, Spagnoli, Borboni: la Sicilia non è mai rimasta isolata.

La sua posizione strategica al centro del Mediterraneo, il clima mite e la sua bellezza hanno sempre fatto gola ai più grandi dominatori.

Ogni popolo ha lasciato qualcosa che oggi convive accanto al segno di un altro popolo, rendendo questa integrazione unica e armoniosa.

Arancine, cannoli, panelle, pasta alla norma, cassata, pistacchio di Bronte, cuscus, cioccolato di Modica, granita e brioche. La lista potrebbe diventare lunghissima, per le tante specialità culinarie già famose e replicate nel mondo.

Ma difficilmente riuscirete a provare altrove le stesse emozioni che vi darebbe gustare un’arancina ammirando lo stretto di Messina, dove i delfini giocano a fare gli esibizionisti, o un panino con la milza tra le vie dei coloratissimi e vivaci mercati di Palermo.

Ricordi, foto e souvenir fanno sì che un viaggio non finisca con il rientro a casa.

Passeggiando tra i vicoli di Taormina, sempre vista mare, troverete negozi di artigianato e boutique di tendenza.

Spostandovi a Caltagirone, troverete invece l’eccellenza delle coloratissime ceramiche: vasi, piatti e mattonelle realizzati a mano, dal design unico e inimitabile.

La Sicilia è la patria di Domenico Dolce, stilista e fondatore di D&G, che ha portato in passerella abiti con stampe raffiguranti carretti siciliani, agrumi e dolci simbolo dell’isola.

Sono pochi i posti al mondo in cui puoi ammirare da un lato un vulcano attivo innevato e dall’altro lasciarti abbagliare dal luccichio del Mar Mediterraneo. Riuscireste a scegliere tra le sabbie nere dell’isola di Vulcano e le rocce bianche di Scala dei Turchi?

Preferireste guardare i lapilli di Stromboli dopo un trekking fino al cratere o facendo un aperitivo in barca? Nel dubbio, vi consigliamo di vedere il tramonto dalle saline di Marsala, dove il sole saluta l’orizzonte tuffandosi in acqua.

La Sicilia non è solo meraviglie storiche e buon cibo, ma anche un luogo da vivere al massimo, soprattutto per gli sportivi.

Dall’emozione di un lancio in paracadute nel blu del mare di Siracusa o di Catania, al kitesurf e windsurf sulla costa tirrenica da Capo Peloro a Mondello e sulla costa meridionale a Marina di Ragusa.

Notevoli i sei percorsi per fare trekking sull’Etna, dove d’inverno potrete anche sciare. E ancora per gli amanti del mare e soprattutto della vela, da non perdere i centri di Ortigia e Trapani.

Acque, fanghi e grotte con proprietà terapeutiche, aiutano a combattere lo stress.

Le terme di Sciacca sono le più rinomate in Sicilia fin dai tempi degli antichi greci, per le proprietà delle acque sulfuree e la presenza unica al mondo delle grotte vaporose, le Stufe di San Calogero. Si trovano sulla vetta del monte Kronio e la leggenda vuole che fossero state scoperte da Dedalo, in fuga da Creta.

Legate alla mitologia greca anche le terme di Segesta tra Alcamo e Castellammare del Golfo, in provincia di Trapani.

La Sicilia non dorme mai e offre numerosi spunti per vivere la notte.

Partiamo dal coloratissimo mercato di Ballarò che la sera si trasforma in una discoteca a cielo aperto, fuori dai bar molto economici! Da segnalare sicuramente la stagione teatrale di tragedie greche nel bellissimo teatro greco di Siracusa, e ancora i concerti e il famoso film festival nel suggestivo teatro di Taormina che tra le sue rovine lascia spazio a un magnifico scorcio sul golfo. Per i più piccini e non solo, Etnaland, in provincia di Catania, è il più grande parco divertimenti del Sud Italia, diviso in parco acquatico, zoo e parco della preistoria.

Le feste religiose cattoliche rivestono una grande importanza nel folklore siciliano. Tra le più rappresentative quella di Sant’Agata a Catania, di Santa Rosalia a Palermo e di Santa Lucia a Siracusa.

Il santuario di Santa Rosalia è meta di pellegrinaggio, tutt’uno con la grotta in cui è costruito sul monte Pellegrino: si affaccia su Palermo regalando un panorama spettacolare in cui il cielo si confonde con il mare.

Da non perdere anche il pellegrinaggio al santuario di Tindari, particolare per la presenza della Madonna nera e per la vista mozzafiato sulla riserva naturale di Marinello con le isole Eolie sullo sfondo.

Passa il mouse sulla mappa per scoprire le destinazioni della regione

sicilia

Le eccellenze regionali