Cerca

Camera 1

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 2

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 3

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 4

- +
- +

A/R Solo andata
Adulti
(12+)
Bambini
(2-11)
Neonati
(0-23m)

Camera 1

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 2

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 3

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 4

- +
- +

oppure clicca qui
crea il tuo viaggio su misura

Parco Archeologico Di Scolacium, Borgia

In una cornice suggestiva, incorniciato da ulivi secolari, sorge il Parco Archeologico di Scolacium, anche denominato “La Roccelletta” dagli abitanti locali. Qui un tempo sorgeva la colonia greca Skylletion, la quale fondazione risale al 123 a.c. Successivamente, in Età Augustea, la romana Scolacium si distinse per ricchezza e prosperità, crescita che durò fino al VI secolo d.c., quando venne abbandonata definitivamente. La zona archeologica comprende una vasta area che si estende lungo 35 ettari in buona parte occupata da un uliveto e disposta sulla strada statale. Il percorso nel cuore del parco conduce immediatamente ai ruderi della monumentale chiesa normanna della Roccelletta, detta anche Basilica di Santa Maria della Roccella, risalente al XII secolo e si conclude al teatro, con cavea addossata alla bassa collina, all’interno del quale è possibile ammirare tracciati stradali e monumenti della colonia romana di Scolacium. All’interno del teatro sono stati reperiti diversi  elementi facenti parti della scena. Si distingue inoltre il Foro, l’antica piazza principale dove spiccavano gli edifici pubblici e l’anfiteatro, famoso per essere il solo esemplare in Calabria. Per una visione più completa e approfondita si può far visita al Museo archeologico di Scolacium, che sorge in prossimità del Parco. Tra le opere presenti spicca il noto Avambraccio della Fortuna scoperto da Paolo Orsi.

Se sei un bravo fotografo e vuoi contribuire al nostro sito, scrivici a info@destinationitalia.com

  • Cosa
Si è verificato un errore.
Se vuoi, puoi provare nuovamente.