Cerca
Check in
Check out

Camera 1

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 2

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 3

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 4

- +
- +

A/R Solo andata
Adulti
(12+)
Bambini
(2-11)
Neonati
(0-23m)
Andata il
Ritorno il
Partenza
Ritorno

Camera 1

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 2

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 3

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 4

- +
- +

Castello Ruffo di Scilla

E’ considerato il più bel castello della Calabria, non tanto per la struttura in sé quanto per l’importanza storica e soprattutto mitologica, oltre che per la bellezza del luogo.

Le sue origini sono incerte, secondo alcuni di età sveva, per altri di impianto normanno. Però è logico pensare che la prima fortificazione risalga ai Tirreni, i pirati che la utilizzarono come sicuro nascondiglio dei tanti bottini o ai tiranni reggini che la utilizzarono per combattere tali pirati. Alcune certezze però le abbiamo. La prima è la magnificenza della sua posizione che lo rende un punto panoramico incredibile. Dal Castello Ruffo di Scilla lo sguardo domina uno spettro visivo che va dalla sagoma dell’Etna fino a quelle delle dirimpettaie Isole Eolie. Ben 4 vulcani da un unico punto di vista. Per non parlare della vista sullo Stretto di Messina e Punta Peloro, l’ultimo lembo di terra della Sicilia. Visitando questo luogo non sarà difficile immedesimarsi nello stupore mitico di Ulisse che naviga attraverso il lembo di mare largo appena 3 chilometri. Anche senza viaggiare così in là con la fantasia gettare lo sguardo sulla baia di Marina grande, con la sua spiaggia sabbiosa, da un lato o sul suggestivo borghetto di pescatori di Chianalea, dall’altro lato, farà sognare.

Il Castello di norma è visitabile gratuitamente e spesso è sede di cerimonie e grandi eventi. Non di rado ospita mostre ed esposizioni di alto valore culturale.

Se sei un bravo fotografo e vuoi contribuire al nostro sito, scrivici a info@destinationitalia.com

  • Cosa
Si è verificato un errore.
Se vuoi, puoi provare nuovamente.