Cerca

Camera 1

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 2

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 3

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 4

- +
- +

A/R Solo andata
Adulti
(12+)
Bambini
(2-11)
Neonati
(0-23m)

Camera 1

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 2

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 3

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 4

- +
- +

oppure clicca qui
crea il tuo viaggio su misura

Isola Comacina – Basilica Di Santa Eufemia – Sala Comacina

I resti visibili appartengono alla chiesa fondata nel 1031 dal vescovo di Como Litigerio e distrutta dai Comaschi nel 1169. L’edificio era una grande basilica a tre navate absidate, con un atrio occupato da sculture, un campanile e una vasta cripta sviluppata al di sotto del presbiterio. All’interno doveva essere intonacata e dipinta, come attestato da alcuni frammenti rinvenuti. I resti furono riportati alla luce nel 1913, e in seguito indagati tra il 1958 e il 1969.

Se sei un bravo fotografo e vuoi contribuire al nostro sito, scrivici a info@destinationitalia.com

Si è verificato un errore.
Se vuoi, puoi provare nuovamente.