Un tuffo nel passato alla Veillà di Cogne
Cerca
Check in
Check out

Camera 1

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 2

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 3

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 4

- +
- +

A/R Solo andata
Adulti
(12+)
Bambini
(2-11)
Neonati
(0-23m)
Andata il
Ritorno il
Partenza
Ritorno

Camera 1

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 2

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 3

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 4

- +
- +

oppure clicca qui
crea il tuo viaggio su misura

Veillà di Cogne

27/08/2017

Nell’antica lingua francoprovenzale il termine “veillà” significava ‘veglia’ e indicava le lunghe serate invernali che un tempo si trascorrevano in compagnia, chiacchierando e facendo piccoli lavori. Oggi le veillà sono le feste organizzate in molte comunità valdostane che rievocano la vita alpina del passato. Ogni estate, ai piedi del Gran Paradiso, si svolge la Veillà di Cogne, che rievoca gli antichi mestieri che si facevano un tempo lungo le vie del borgo: merletti, ferro battuto, utensili e sculture in legno, battitura del grano, filatura della lana, lavorazione del latte e tanti altri. E mentre gli anziani raccontano le antiche leggende e le storie del paese, si possono gustare tutti i buonissimi prodotti tipici della tradizione, come il mecoulin e la crema di Cogne. Un bel modo per tuffarsi nel passato delle antiche valli alpine, un’esperienza unica.

Si è verificato un errore.
Se vuoi, puoi provare nuovamente.