mele eccellenza trentino alto adige

Mele del Trentino

Il Trentino è uno dei luoghi più conosciuti d’Europa per la coltivazione e la raccolta di mele di alta qualità. Qui nascono e crescono alcune delle specialità più buone e gustose di tutto il continente e diversi marchi nazionali come “Melinda” e “La Trentina” ne coltivano oltre dieci tipologie diverse, molte delle quali attraverso tecniche di coltivazione biologica che conservano, intatte, tutte le qualità naturali di questo frutto che popola le valli ed alcuni altopiani della regione.

Zone di elezione delle mele trentine sono soprattutto la Valle della Paganella e la confinante Val di Non dove si coltiva anche la famosa mela Golden Delicious, la prima mela in Italia ad ottenere il riconoscimento Dop. Le vallate di natura glaciale rappresentano l’habitat ideale insieme alla temperatura di primavere fresche e le estati piovose caratteristiche di queste zone.

La produzione trentina è soprattutto biologica e biodinamica, una scelta portata avanti con impegno dalle cooperative di agricoltori locali con l’obiettivo di perseguire una produzione di eccellenza ma soprattutto di salvaguardare l’ambiente circostante. Le mele d’altronde sono un ingrediente principe della cucina trentina, in particolare della pasticceria. Sono infatti le protagoniste del famoso strudel di mele e di altri dolci. Da non perdere anche lo smorn, una frittatina dolce meno conosciuta dello strudel ma altrettanto golosa.

Cibo locale tradizionale

CURIOSITÀ

  • La mela è un frutto a cui siamo abituati da secoli che però non è propriamente indigena del Trentino Alto Adige e neanche dell’Italia. Storicamente sembra che i primi meli in Europa siano cresciuti in Kazakhstan e poi importati dai greci abbiano risalito il Mediterraneo occidentale fino a raggiungere l’Alto Adige con le conquiste Romane.

TIPS

  • Le mele crescono molto bene anche in Alto Adige dove una dozzina di varietà possono fregiarsi del marchio mele Alto Adige Igp.
  • Una ricetta trentina doc che usa le mele locali è quella della peta di mele, una torta facile a base di pane raffermo e mele Golden Val di Non. Ottima a colazione accompagnata da un bicchiere di latte.
Si è verificato un errore.
Se vuoi, puoi provare nuovamente.