foresta dei violini trentino alto adige

Foresta dei violini

Solo in Val di Fiemme la musica cresce letteralmente tra gli alberi, nei boschi. Dove?

Nella foresta di Paneveggio a Pale San Martino, la meta preferita dei maestri liutai che arrivavano da Cremona per scegliere personalmente i legni più pregiati che sarebbero poi diventati strumenti musicali di rara perfezione, i violini più ambiti al mondo.

La ragione di questa particolare preferenza va ricercata nella unicità del legno dell’abete rosso, particolarmente elastico, una caratteristica questa ricercata da chi costruisce strumenti musicali in quanto permette al suono di trasmettersi meglio attraverso i canali linfatici del legno che agiscono come delle piccole canne d’organo.

Queste caratteristiche del legno così ideali per la musica erano riscontrabili nei legni di abete rosso che crescevano in queste foreste intorno al 1600/1700 quando, secondo i paleoclimatologi, gli effetti delle piccole glaciazioni favorivano temperature particolarmente rigide. Non dimentichiamo neanche che all’epoca non era ancora iniziato il processo di deforestazione per il rifornimento di legname della Repubblica di Venezia che avrebbe portato nel giro di pochi secoli a mutare profondamente la natura della foresta, dunque questo particolare contesto ambientale non aveva ancora subito i forti cambiamenti degli ultimi secoli.

Oggi la produzione è molto limitata e viene usata prevalentemente per le tavole di risonanza dei pianoforti di Tesero per esportazioni soprattutto in Giappone, paese leader nella produzione di tavole armoniche.

NaturaRaffinato

CURIOSITÀ

  • Si dice che Stradivari in persona avesse scelto la foresta di Paneveggio della Val di Fiemme per i suoi violini. In particolare selezionava i legni di abete rosso più antichi tuttora i più apprezzata.

TIPS

  • Gli alberi vengono abbattuti nelle giornate di luna calante nel periodo tra ottobre e novembre. Questo perché nel legno c’è meno linfa e quindi migliore trasmissione dell’armonia.
  • Gli abeti migliori sono quelli che presentano anelli di crescita molto sottili e perfettamente concentrici.
Si è verificato un errore.
Se vuoi, puoi provare nuovamente.