montagna estate carnia malins
Photo by Archivio PromoTurismo FVG - Verin
Cerca
Check in
Check out

Camera 1

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 2

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 3

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 4

- +
- +

A/R Solo andata
Adulti
(12+)
Bambini
(2-11)
Neonati
(0-23m)
Andata il
Ritorno il
Partenza
Ritorno

Camera 1

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 2

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 3

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 4

- +
- +

Udine & Carnia

Come arrivare

In aereo

L’aeroporto Ronchi dei Legionari (TRS) è collegato a diverse città italiane e capitali europee grazie a diverse compagnie, tra cui Alitalia, Lufthansa e Ryanair. La distanza tra Udine e l’aeroporto regionale è di circa 40 km, raggiungibile grazie ad una rete di comodi e frequenti servizi pubblici.

A un’ora di auto circa si trovano anche gli aeroporti Marco Polo di Venezia (VCE) e quello di Treviso (TSF).

In auto

La via più comoda per raggiungere Udine è certamente l’autostrada Alpe Adria A23 Palmanova-Udine-Tarvisio.

Da Venezia prendere l’autostrada A4 direzione Udine-Trieste e seguire le indicazioni per Udine Sud, indicativamente 115 km.

In treno

Udine si trova sulla linea ferroviaria Venezia-Vienna. I treni partono quasi ogni ora. Un Frecciargento parte da Roma e impiega poco più di 5 ore.

Come muoversi

A piedi e in bici

Udine è una città a misura di turista, è facile muoversi in centro a piedi o in bici essendo pianeggiante. È possibile fruire del servizio di bike sharing UDINebike che conta numerosi punti noleggio in città.

In auto

È preferibile lasciare la macchina in uno dei 9 parcheggi del centro città e spostarsi nel centro a piedi. L’auto vi servirà per spostarvi autonomamente in provincia tra borghi e foreste incantate.

In autobus

Dodici linee per muoversi agilmente in città sono gestite dalla Saf, la società di trasporto urbano ed extraurbano di Udine.

Periodo consigliato

Primavera

Il clima si fa mite e la natura si risveglia nelle incantevoli colline friulane: è il momento ideale per passeggiare nel verde del Parco del Cormor, che sia a cavallo a piedi o in bici, per poi fermarsi e fare un pic nic con un panino al prosciutto crudo Dop San Daniele.

Inverno

Le vette si imbiancano e gli sportivi si armano di sci o snowboard per esplorare le piste di Ravascletto e Sella Nevea. Per godere di una vista ineguagliabile sulle Alpi Giulie innevate, non c’è niente di meglio che fare una tappa sul Monte Santo di Lussari.

Estate

Udine si riempie di eventi tanto che non saprete quale scegliere. Una gita al Lago del Predil dove potrete andare in canoa o fare windsurf immersi nel verde dei boschi, o rilassarvi con un giro in barca nei Laghi di Fusine.

Cosa mettere in valigia

Tra un bicchiere di vino e un piatto di polenta vi abituerete facilmente alle basse temperature invernali, ma se avete programmato la vostra vacanza all’insegna dello sport alpino, ricordate di mettere in valigia l’attrezzatura adatta. Un abito elegante è d’obbligo per una tappa romantica in uno dei tanti ristoranti stellati della provincia di Udine, ma assicuratevi che non sia troppo stretto! Lasciate spazio per il souvenir per eccellenza, il prosciutto San Daniele Dop, per portare a casa un po’ del vostro viaggio.

Budget

Dormire

A Udine troverete accoglienti b&b a partire da 40€ a notte. Il prezzo medio per una notte in albergo 3 stelle è di 70€. Dormire in un albergo 5 stelle vi costerà in media tra i 150€ e i 200€.

Mangiare

Merita indiscutibilmente una tappa il ristorante Agli Amici, a Godia, di tradizione secolare, premiato con due stelle Michelin per la cucina eccellente; si spendono in media 85/120€.

A Cividale del Friuli vi segnaliamo il ristorante Al Monastero dove gustare le golosità del territorio spendendo tra i 25€ e i 40€. Altri due ristoranti in zona sono stati premiati con una stella Michelin: L’Argine di Vencò a Dolegna del Collio tra colline e vigneti e La Taverna a Colloredo di Monte Albano di fronte al castello.

Muoversi

Un biglietto corsa semplice Saf valido 60 minuti costa 1,25€; un giornaliero 4,35€. Un carnet valido 10 corse costa 11,70€. Il prezzo di un biglietto Trenitalia da Venezia a Udine è di 12,30€.

Piatti tipici

Strucchi: dolci fagottini tipici delle Valli del Natisone. Esiste una variante in cui vengono fritti, in questo caso il fagottino è preparato con la pasta frolla. Invece nel caso in cui siano cotti, la pasta è preparata con le patate. Il dolce ripieno comprende nocciole, noci, pinoli, uvetta, zucchero, limone e grappa.

Prosciutto di San Daniele: prosciutto crudo stagionato Dop prodotto con soli 3 ingredienti: coscia di maiale (rigorosamente italiano), sale e il microclima di San Daniele. Da accompagnare con un vino bianco secco.

Muset con brovade: dalle montagne della Carnia passando per la provincia di Udine arriva questo piatto di origine contadina ormai simbolo della regione. Un’accoppiata vincente a cui è impossibile resistere: le brovade Dop sono rape che macerano nelle vinacce per almeno 40 giorni, poi grattugiate e ripassate; il muset è simile al cotechino ma vengono usate carni come il muso e le cotiche del maiale. L’abbinamento fa sì che la rapa acida sgrassi il sapore del maiale, in un’accoppiata vincente.

Curiosità

Che sia tarda mattinata o pomeriggio, i bar e le osterie di Udine si riempiono per il rito del tajùt. Nessun udinese o friulano doc si fa mancare un taj di ros o un taj di blanc. Esistono diverse ipotesi riguardo all’origine del nome tajùt: potrebbe riferirsi alla quantità di vino che l’oste versava nel bicchiere o forse alla miscela del vino “tagliato” con l’acqua per  diminuirne la gradazione; e ancora per disinfettare l’acqua, anticamente inquinata con il vino. Quel che è certo oggi, è che un bicchiere di vino viene degustato accompagnato con una fettina di prosciutto San Daniele o un pezzo di formaggio Montasio.

le dieci ragioni per visitare Udine & Carnia

paese di gemona
1

Visitare Gemona alle pendici delle Prealpi Giulie con un bellissimo centro storico medievale

prosciutto crudo san daniele friuli
2

Assaggiare il famoso prosciutto a San Daniele del Friuli, tra le dolci distese di colline

piazza della libertà a udine
3

Passeggiare da Piazza Libertà fino al Castello di Udine, simbolo della città e sede di diversi musei

piste da sci a ravascletto
4

Sciare a Ravascletto, importante località turistica con 12 impianti di risalita

mosaici di spilimbergo
5

Visitare Spilimbergo, città del mosaico e gioiello d’Italia

cascate butines carnia
6

Ammirare le cascate Butines, scavate nella roccia, nel percorso da fare a piedi o in bicicletta

grotte di pradis
7

Esplorare le Grotte di Pradis, dalle pareti illuminate di verde smeraldo dove è visitabile il Museo delle Grotte Verdi di Pradis

Credits Wikimedia commons
terme di arta
8

Rilassarsi nel centro termale di Arta Terme, le cui acque sulfuree sono rinomate dai tempi dei Romani

ippovia del cormor cavalli
9

Percorrere l’Ippovia del Cormor a cavallo, in bici o a piedi, tra natura e aree archeologiche

Villa Manin a Codroipo
10

Visitare la bellissima Villa Manin a Codroipo, residenza dell'ultimo Doge di Venezia

Credits Wikimedia commons

Ti potrebbero piacere

Si è verificato un errore.
Se vuoi, puoi provare nuovamente.