Messina-_-Isole-Eolie-1920x700
Cerca
Check in
Check out

Camera 1

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 2

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 3

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 4

- +
- +

A/R Solo andata
Adulti
(12+)
Bambini
(2-11)
Neonati
(0-23m)
Andata il
Ritorno il
Partenza
Ritorno

Camera 1

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 2

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 3

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 4

- +
- +

Messina & Isole Eolie

Come arrivare

In aereo

L’aeroporto internazionale di Catania (CTA) è collegato con le maggiori città italiane ed è servito dalle principali compagnie di bandiere europee, come Alitalia, Air France e Air Malta, e dai maggiori vettori low cost, come Ryanair, Germanwings ecc. Un pullman della compagnia Sais collega l’aeroporto alla città di Messina in un’ora e 30 minuti di viaggio.

In nave

Da Villa San Giovanni la Caronte&tourist parte ogni 40 minuti. Da Reggio Calabria, invece, è possibile prendere l’aliscafo in direzione Messina.

Per tutte le isole Eolie, le navi Siremar e gli aliscafi Ustica Lines e Liberty Lines partono da Milazzo.

In treno

Diversi espressi collegano la stazione centrale di Messina direttamente con Torino, Genova, Milano, Venezia, Bologna, Firenze in circa 20 ore. Se si parte da Roma il viaggio dura circa 8 ore e 6 ore da Napoli.

In auto

Attraversando l’A3 imboccare l’uscita Villa San Giovanni, da dove partono i traghetti, con i quali è possibile trasbordare l’auto in Sicilia.

L’autostrada A20 collega Messina a Milazzo, da dove partono le navi per le Eolie.

Come muoversi

In autobus

L’Atm garantisce gli spostamenti nella città di Messina con diversi autobus e una linea tranviaria.

A piedi o in bici

Per vivere una vacanza a contatto con la natura, i centri principali delle Isole Eolie si possono girare a piedi o in bici.

In scooter e in quad

Da noleggiare alle Isole Eolie per spostarsi con maggiore facilità.

Periodo consigliato

Primavera

Le giornate si allungano e il cielo si tinge di blu, le temperature miti e piacevoli renderanno le vostre vacanze rilassanti e all’insegna di escursioni e cultura. Sicuramente avrete anche la possibilità di godervi il mare, pranzando in spiaggia e chissà magari anche con un primo bagno fuori stagione.

Estate

Le spiagge si colorano di ombrelloni e le luci nei lidi si riaccendono. Che siate in cerca di relax o divertimento, troverete tutto quello che fa per voi. Sole e calore riempiranno le vostre giornate e troverete sempre un mare cristallino pronto a rinfrescarvi!

Cosa mettere in valigia

Borsa capiente per infilarci costume da bagno, pareo, infradito, protezione solare, occhiali da sole, telo e un bel cappello. Abbigliamento sportivo e scarpe da trekking per le lunghe passeggiate e le escursioni sui vulcani. Vestiti freschi ed eleganti per la movida in riva al mare. E non dimenticate l’abbigliamento comodo per nascondersi dopo le abbuffate, e tante sciarpe, perché il vento non manca mai, soprattutto nelle 7 case di Eolo.

Budget

Dormire

A Messina trovate sia i b&b da 50€ a notte in doppia che i boutique hotel da 120€ a notte. Alle Eolie, causa posti letto limitati, i prezzi salgono soprattutto in alta stagione e nella meta più cool, che è Panarea.

Mangiare

1,50€ è il prezzo medio per un rustico (arancino, San Daniele, pidone, mozzarella in carrozza); 2€ per una granita o una brioche con gelato senza limite di gusti. In trattoria il prezzo medio è di 28€.
L’abbondanza regna e non fidatevi quando vi propongono ‘un paio di’: non saranno mai solo due, e state certi che non vi alzerete da tavola ancora affamati!

Muoversi

Un biglietto Atm per una corsa semplice, valido 90 minuti, costa 1,25€. Il prezzo di un biglietto giornaliero è di 2,60€.

Piatti tipici

Pidone: è un rustico messinese a forma di mezzaluna; può essere sia cotto in forno sia fritto. Viene riempito con indivia riccia, pomodori, tuma e acciughe sotto sale.

Braciole: sono degli involtini di carne rossa molto tenera che racchiudono pangrattato condito con formaggio grattugiato (pecorino e parmigiano), olio, sale e prezzemolo. Ottimi soprattutto se cucinati alla brace. Ne esiste anche una versione di mare, con il pesce spada.

Spatola: è un pesce azzurro, simbolo dello Stretto di Messina. Solitamente viene impanato e fritto, ma una gustosa alternativa è il tortino all’eoliana con pomodorini e gli immancabili capperi.

Curiosità

La città di Messina vanta alcuni primati più o meno noti: l’orologio astronomico è il più grande e complesso del mondo; ha due chiese Cattedrali, il Duomo e la Concattedrale del Santissimo Salvatore; è il primo porto italiano per trasporto di passeggeri, con un traffico annuo di oltre 10 milioni, nonché tra i primi in Italia per estensione; con 58 km di estensione sulla costa è la città d’Italia più ‘lunga’ e più ‘marittima’; l’Università degli Studi, nata nel 1548 per volere di Ignazio di Loyola, è il primissimo collegio gesuita al mondo; la Fiera Internazionale di Messina, istituita nel XIII secolo da Federico II di Svevia, è la più antica nel mondo.

Ginostra, piccolo villaggio sull’isola di Stromboli, detiene un curioso record: ospita il porto più piccolo del mondo!

le dieci ragioni per visitare Messina & Isole Eolie

zodiacal clock on the facade of the Messina duomo
1

Visitare il Duomo di Messina, con il più grande orologio astronomico del mondo

pozza di fanghi sulfurei a vulcano
2

Depurarsi la pelle con i fanghi di Vulcano, una vera e propria spa all'aria aperta

capo peloro a messina
3

Osservare i delfini che giocano nello Stretto da Capo Peloro

panorama da dinnammare
4

Ammirare il panorama dal Monte Dinnammare nei Peloritani

santuario di tindari
5

Andare in visita al Santuario della Madonna di Tindari

panorama vulcano stromboli
6

Salire in vetta allo Stromboli per ammirare la sua attività vulcanica da vicino

laghi di ganzirri
7

Fare una passeggiata ai laghi di Ganzirri e poi fermarsi a cena in uno dei tanti ristoranti di pesce

pignolata messinese dolce tradizionale
8

Assaggiare la 'pignolata' al bar Irrera, storico e gustoso punto di ritrovo di Messina

malvasia di salina
9

Dedicarsi un dolce momento di degustazione di malvasia sull'isola di Salina

piscine di venere a milazzo
10

Fare il bagno alla Piscina di Venere a Capo Milazzo

Ti potrebbero piacere

Si è verificato un errore.
Se vuoi, puoi provare nuovamente.