Barolo wine vineyards langhe
Cerca
Check in
Check out

Camera 1

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 2

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 3

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 4

- +
- +

A/R Solo andata
Adulti
(12+)
Bambini
(2-11)
Neonati
(0-23m)
Andata il
Ritorno il
Partenza
Ritorno

Camera 1

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 2

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 3

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 4

- +
- +

oppure clicca qui
crea il tuo viaggio su misura

Langhe, Roero & Monferrato

Come arrivare

In aereo

L’aeroporto di Cuneo Levaldigi (CUF) opera voli low cost per varie destinazioni nazionali e internazionali. Un servizio di navetta collega l’aeroporto di Cuneo con Torino in coincidenza con arrivo e partenza dei voli dall’aeroporto Sandro Pertini (TRN) nella località di Caselle Torinese, distante 16 Km da Torino centro e 100 km da Cuneo Levaldigi, che serve molte destinazioni nazionali e internazionali.

In treno

Asti e Alessandria sono sulla linea ferroviaria Torino-Piacenza-Bologna. Numerosi i treni regionali che partono dalle stazioni dei centri principali delle Langhe e del Monferrato.

In auto

In auto l’autostrada A21 Torino-Piacenza collega Asti con Torino e Alessandria. In alternativa sempre da Torino si può prendere l’A6 in direzione Savona e uscire a Cherasco per imboccare la SP 58 verso Bra, Asti e Alba.

In autobus

Asti, Alessandria e i principali centri sono collegati a Torino e alle altre città piemontesi (Cuneo, Vercelli, Biella) con diverse compagnie di autobus a lunga percorrenza, tra cui Geloso Bus, Casetta Tours e Ati.

Come muoversi

In auto

L’automobile rimane il mezzo migliore per spostarsi tra i vari centri di questo ampio territorio. Consigliabile sempre parcheggiare ed esplorare i centri storici a piedi.

In bus

Il Sightseeing bus che parte da Alba collega con 5 linee 13 paesi, facendo interscambio con il servizio ferroviario metropolitano di Torino. In bus scoperto si può andare così a scoprire le varie cantine tra le colline.
Il trasporto pubblico nella città di Asti è servito dalla Asp. Ad Alessandria i trasporti sono gestiti da Amag.

In bicicletta

Ad Alba e nelle principali località è possibile noleggiare biciclette, incluse quelle elettriche.

In taxi

Diversi sono i privati che effettuano il servizio taxi in tutta la zona.

Periodo consigliato

Primavera

La stagione ideale per degustare in anteprima le nuove annate dei vini di Langhe e Roero e scoprire il risveglio dei centri storici dal lungo inverno.

Estate

L’estate in questa zona è una stagione vivacissima, ricca di eventi musicali. Questa è una tappa ideale per vacanze estive sui generis e, se doveste avere nostalgia del mare, sappiate che potrete sempre contare su strutture di alta gamma in cui godersi il fresco in piscina.

Autunno

La stagione ideale per ammirare la bellezza di questo territorio e scoprirne le delizie gastronomiche. Perdevi tra i boschi ammirando il sensazionale paesaggio creato dai colori del foliage. Avventuratevi tra le cantine e riscaldatevi degustando ottimi vini e sapori autentici.

Cosa mettere in valigia

Chi ama fare lunghe passeggiate non può fare a meno di un bel paio di scarpe comode per pedalare o provare uno dei tanti percorsi tra le vigne. L’autunno è già abbastanza freschetto e, anche se riscaldati dall’ottimo vino, non dimenticate di vestirvi a strati.

Budget

Dormire

Ad Asti una notte in bed&breakfast con vista signorile parte dai 68€; 150€ per una notte in hotel 4 stelle in centro. In bassa stagione ad Alba si trovano doppie in bed&breakfast per 90€. I prezzi salgono in concomitanza dei tanti eventi sparsi sul territorio.

Mangiare

Buon cibo e buon vino ovunque, anche se non si tratta esattamente di una meta low cost.
Ad Alba si può scegliere tra il ristorante pluristellato Michelin dello chef Crippa e la più abbordabile Bottega del Vicoletto: prezzi onesti per una gastronomia di alta qualità.

Muoversi

Il biglietto del Sightseeing bus turistico ha costi che variano dai 10€, per un giorno e una linea, alla formula weekend, valida su 4 linee per 2 giorni, al costo di 25€.
Ad Asti il biglietto ordinario per i mezzi pubblici costa 1€, ad Alessandria 1,30€ per una corsa semplice.

Piatti tipici

Le carni: imperdibile la battuta di Fassona, carne cruda battuta al coltello servita con tartufo nero. Da queste parti, poi, il pezzo forte sono i bolliti.

Presidi Slow Food: due dei presidi Slow Food della zona sono la Tuma di pecora e la Robiola di Roccaverano, fatta con latte crudo di capra della Langa astigiana.

I dolci: tra i tanti dolci della tradizione locale da provare senz’altro il bunet, tipico budino delle Langhe, il torrone con nocciole di Asti e Alba e i krumiri di Casale.

 

Curiosità

La ‘merenda sinoira’ è la classica merenda di contadini a base di vitello tonnato, acciughe al verde, frittate, salumi e formaggi tipici e tortino caldo di nocciole.

Passeggiando per le Langhe potrete imbattervi nelle famose panchine giganti. Si tratta del Big Bench Community Project del designer americano Chris Bangle, realizzato insieme con gli artigiani del luogo. Nascono perché i visitatori possano restare a bocca aperta come quando si è bambini e tutto sembra straordinariamente grande.

Si trova ad Alessandria il famoso platano monumentale che, secondo la tradizione, fu piantato da Napoleone nel 1800 per onorare i soldati morti nella battaglia di Marengo.

Il vino Barolo ha oltre 180 menzioni geografiche di tipicità.

le dieci ragioni per visitare Langhe, Roero & Monferrato

paesaggio vitivinicolo langhe patrimonio unesco
1

Rimanere senza parole ammirando il paesaggio vitivinicolo, Patrimonio Unesco, dove nasce il Barolo

castle of Barolo (Piedmont, Italy)
2

Ammirare i suggestivi castelli di Barolo e Grinzane Cavour

nizza monferrato
3

Visitare Nizza Monferrato, capitale del vino Barbera

Credits to Wikimedia
degustazioni vino nelle grotte
4

Degustare i vini locali nelle cattedrali sotterranee di Canelli e negli antichi 'infernot'

alba capitale tartufo bianco
5

Andare in giro per Alba, città delle 100 torri e capitale del tartufo bianco

panorama del roero piemonte
6

Scoprire il Roero partendo dal Castello di Govone fino alle splendide rocche

sacro monte di crea
7

Andare sul Sacro Monte di Crea nel Monferrato

acqui terme relax benessere wellness
8

Rilassarsi ad Acqui Terme, con le sue antiche sorgenti termali sulfuree

Credits to Wikimedia
paesaggi delle langhe cesare pavese
9

Leggere un buon libro di Cesare Pavese con vista sui paesaggi che lo hanno ispirato

centro storico alessandria
10

Passeggiare in Piazza della Libertà, il cuore medievale di Alessandria

Ti potrebbero piacere

Si è verificato un errore.
Se vuoi, puoi provare nuovamente.