Malcesine, Lake of Garda, Italy
Cerca
Check in
Check out

Camera 1

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 2

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 3

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 4

- +
- +

A/R Solo andata
Adulti
(12+)
Bambini
(2-11)
Neonati
(0-23m)
Andata il
Ritorno il
Partenza
Ritorno

Camera 1

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 2

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 3

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 4

- +
- +

Lago di Garda

Come arrivare

In aereo

L’aeroporto Catullo di Verona Villafranca (VRN) dista 12 km da Verona e circa 20 km da Peschiera del Garda. Oppure gli aeroporti milanesi, il più vicino dei quali è quello di Bergamo Orio al Serio (BGY), tra i principali hub di Ryanair in Italia. Sia Verona che Bergamo garantiscono il collegamento della zona con tutta Europa, il resto d’Italia e diverse destinazioni intercontinentali.

In bus

Da Verona, Azienda Trasporti Verona; da Trento, Trentino Trasporti; da Brescia, Trasporti Brescia Nord. Tutti i paesi del lago sono facilmente raggiungibili.

In treno

Con Trenitalia da Verona e Brescia verso Peschiera del Garda, Sirmione e Desenzano. Per il nord del lago, stazione di Rovereto.

In auto

Dal nord, autostrada A22 Brennero-Modena, uscita Rovereto sud (TN) per lago di Garda nord, uscita Affi (VR) per lago di Garda sud; A4 Serenissima Milano-Venezia, per chi viene da sud uscita Brescia est e Desenzano del Garda (BS), uscita Sirmione (BS), uscita Peschiera del Garda (VR).

Come muoversi

In autobus

Le linee Atv collegano le maggiori località del lago e offrono servizi dedicati a turisti e sportivi, come per esempio il Bus&Bike per gli amanti della mountain bike con trasporto bici abbinato.

In treno

Coperte tutte le zone del lago. Stazioni a Rovereto, Peschiera e Desenzano con collegamenti verso tutte le località principali.

In battello

La società Navigarda copre con i suoi battelli, traghetti ed aliscafi tutte le località del Garda. Questa è una validissima alternativa.

In funivia

Da Malcesine, possibilità di prendere l’avveniristica funivia che porta fino al Monte Baldo. Durata del viaggio: 10 minuti.

In bicicletta

La bici è molto utilizzata sia sulle sponde del lago che nelle cittadine. In costruzione un anello ciclo-pedonale di 140 km che collegherà tutte le piste intorno al lago.

Periodo consigliato

Primavera

Perfetta per girare nei paesini e farsi delle belle pedalate sul lungolago o provare un giro a cavallo.

Estate

Questa è la stagione per fare un bagno e immergersi nelle fresche acque del lago oppure trovare pace e refrigerio sui monti.

Autunno

Il clima è ancora mite, gli alberi con colori tra il ramato e il giallo hanno un fascino senza tempo. Poi è l’occasione giusta per vendemmiare, assaggiare vini doc, visitare cantine, conoscere i gusti e le tradizioni di un entroterra tutto da scoprire. Il Parco Giardino Sigurtà, nei pressi di Peschiera del Garda, diventa un tripudio di colori e bellezza.

Cosa mettere in valigia

Attrezzarsi sia di vestiti leggeri in cotone, sia di qualche maglioncino o giacca a vento per non farsi trovare impreparati. Se intendete provare qualche sport estremo, munitevi di un asciugamano. Portate anche un cappello per il sole e scarpe comode. Non dimenticate l’abbigliamento elegante per una serata mondana.

Budget

Dormire

Spesa media attorno ai 40€, con possibilità di low cost in campeggio. Per hotel in montagna e località termali spesa media attorno ai 60€.

Mangiare

Si spende in media attorno ai 20€ a persona, con naturali variazioni se si punta al ristorante ambito o allo street food.

Muoversi

Per spostarsi si spendono in media 12€ a persona. In battello tariffa ordinaria a/r  dai 6€ ai 30€ a seconda del numero di tratte. Funivia 15€ sola andata, 22€ a/r.

Piatti tipici

Lavarello alla salvia: pesce tipico del lago, esaltato dalla frittura con burro e salvia. Un piatto semplice e gustoso, che si può cuocere anche al forno.

Carne salada: piatto tipico dell’Alto Garda. Da gustare cruda come antipasto o scottata alla piastra e accompagnata da un piatto di fagioli.

Filetti di trota agli agrumi: piatto unico composto da pesce, agrumi e olio d’oliva, in un mix di sapori caratteristici del lago.

Curiosità

Sulle sponde del lago di Garda nel versante bresciano si produce l’olio d’oliva più a nord del mondo. Grazie al particolare microclima, il lago garantisce una produzione di altissima qualità.

Dal centro di Peschiera del Garda si può raggiungere Mantova attraverso una delle piste ciclabili più belle d’Italia, quella sul fiume Mincio.

Tra i 25 affluenti del Lago di Garda c’è anche il fiume più corto del mondo. La sua lunghezza si aggira attorno ai 175 metri. Si tratta dell’Aril, chiamato anche Ri, che attraversa la frazione di Cassone del comune di Malcesine in provincia di Verona.

le dieci ragioni per visitare Lago di Garda

Visitare il borgo di Sirmione
1

Innamorarsi della bellezza del borgo di Sirmione

Gardaland, il parco che regala emozioni a grandi e piccini
2

Divertirsi con tutta la famiglia a Gardaland, il parco divertimenti più grande d'Italia

3

Lasciarsi avvolgere dal panorama del lago durante un giro in battello

Degustare i vini del Lago di Garda
4

Degustare uno degli ottimi vini del Lago come il Garda classico

Relax alle terme di Ischia
5

Rilassarsi in una delle tante zone termali vicino al lago

In funivia sul Monte Baldo
6

Salire sul Monte Baldo e godersi il panorama in funivia

Visitare Limone sul Garda
7

Visitare una limonaia a Limone sul Garda

Visitare la dimora di D'Annunzio a Gardone
8

Fare un tuffo nel passato visitando Salò e la dimora di D'Annunzio a Gardone

Il borgo di Riva del Garda
9

Visitare il colorato e suggestivo borgo di Riva del Garda

Passeggiare a Lasize
10

Passeggiare in relax tra il porticciolo e i vicoli di Lazise

Ti potrebbero piacere

Si è verificato un errore.
Se vuoi, puoi provare nuovamente.