Piazza Galimberti in Cuneo
Cerca
Check in
Check out

Camera 1

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 2

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 3

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 4

- +
- +

A/R Solo andata
Adulti
(12+)
Bambini
(2-11)
Neonati
(0-23m)
Andata il
Ritorno il
Partenza
Ritorno

Camera 1

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 2

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 3

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 4

- +
- +

Cuneo & le Valli Alpine

Come arrivare

In aereo

Il piccolo aeroporto di Cuneo-Levaldigi (CUF), servito da Ryanair, si trova a 15 km dalla città di Cuneo. In alternativa, l’aeroporto Sandro Pertini di Caselle Torinese (TRN) è servito da compagnie di bandiera e low cost (Alitalia, Air France, easyJet, Ryanair) e dista 130 km da Cuneo, circa un’ora e mezzo in macchina.

In auto

Da Torino imboccare l’autostrada A6 Torino-Savona in direzione Savona e quindi la A33 per Cuneo. Da Milano raggiungere Torino e imboccare la tangenziale sud verso Savona, per proseguire poi sulla A6 e A33. Da Genova percorrere il tratto autostradale A10 Genova-Ventimiglia, all’uscita Savona imboccare l’autostrada A6 Savona-Torino fino al raccordo per Cuneo.
La Val di Susa è ben collegata ed è raggiungibile in autostrada attraverso la A32 Torino-Frejus o 2 strade statali: la SS 24 e la SS 25 (valico aperto da maggio a ottobre).

In treno

Treni regionali veloci collegano Cuneo a Torino. Sulla linea Torino-Susa-Bardonecchia, in un’ora e 10 minuti dal capoluogo si arriva a Susa. Nella tratta Torino-Mondovì la durata del viaggio è di un’ora circa.

Come muoversi

A piedi

Grazie ai suoi portici, il centro storico di Cuneo può essere visitato comodamente a piedi in ogni stagione. Percorrere l’alberato Viale degli Angeli sarà un vero piacere.
Il paradiso degli escursionisti sono le valli alpine, che offrono infiniti spunti per passeggiate e percorsi di qualsiasi livello, sempre immersi in una natura mozzafiato.

In auto

È il modo migliore per muoversi tra le valli ammirando il suggestivo panorama fatto di montagne e borghi sparsi.

In autobus

Bus Company e Autolinee Nuova Benese gestiscono i trasporti extraurbani della provincia di Cuneo. Collegano Torino e la Bassa Val di Susa le autolinee Gtt. L’Alta Val di Susa è servita invece dagli autobus Sadem.

Periodo consigliato

Primavera

È il periodo migliore per affrontare i tanti percorsi di mountain bike per tutti i livelli, gli itinerari naturali tra prati fioriti e ruscelli, le visite culturali tra forti, chiesette e tappe in agriturismo.

Estate

La stagione ideale per la pesca nei torrenti e nei laghi, sport come canoa e windsurf sul Lago di Pontechianale, escursioni sul Monviso con guide alpine, trekking e passeggiate naturalistiche a cavallo per conoscere la flora e la fauna dei boschi.

Autunno

La Valsusa in questa stagione è ricca di sagre e fiere che valorizzano i prodotti di qualità del territorio: mele, castagne, formaggi, patate e vini.

Inverno

Arriva la neve: è il momento d’oro per praticare sci alpino, sci di fondo, snowboard, pattinaggio sul ghiaccio, escursioni con le ciaspole nei boschi. Tantissime sono le possibilità di divertimento per gli sportivi, ma anche per chi vuole rilassarsi prendendo comodamente il sole in una baita e sorseggiando il famoso ‘vino del ghiaccio’ San Sebastiano di Chiomonte o un Valsusa Doc.

Cosa mettere in valigia

Attrezzatura da sci e da snowboard se siete sportivi; e in ogni caso, se programmate il viaggio in inverno, portate con voi un abbigliamento pesante, perché farà freddo. Cuneo è infatti il capoluogo di provincia più nevoso d’Italia. Scarpe da trekking per le innumerevoli escursioni nella meravigliosa natura della Val di Susa, del Monviso e del Monte Argentera. D’estate non sarà necessario coprirsi troppo, basteranno un golfino pesante e una sciarpina per le ore serali.

Budget

Dormire

Il prezzo medio per dormire in un albergo 3 stelle a Cuneo è di circa 70€, che sale a 100€ se si sceglie di alloggiare a Sestriere, dove si spendono tra i 200€ e i 280€ per una matrimoniale in hotel 4 stelle. Il prezzo medio per dormire in un albergo 3 stelle a Bardonecchia è 120€, a Saluzzo invece 82€.

Mangiare

Nelle locande alpine si spendono tra il 20€ e i 30€  per gustare ricette semplici ma genuine. Merita una tappa il ristorante Zappatori a Pinerolo, premiato con una stella Michelin, dove a pranzo in settimana il menu costa 25€, mentre alla carta si spendono tra i 45€ e i 70€ per una cucina che, pur rimanendo fedele ai classici piemontesi, li rivisita in chiave moderna.

Muoversi

Un biglietto Trenitalia da Torino a Susa costa 5,25€. Da Torino a Mondovì in treno si spendono 7€.

Piatti tipici

Cuneese al rum: è  il top per i golosi. Il cioccolato ricopre 2 cialde di meringa farcite con crema pasticcera al cioccolato fondente e rum. Fu inventato e brevettato da Andrea Airone, proprietario dell’omonimo bar, in cui si recò anche Ernest Hemingway per acquistare i famosi cioccolatini per la moglie. Ottimi in abbinamento con la Malvasia di Casorzo d’Asti Doc, la Malvasia di Castelnuovo Don Bosco Doc e l’Alta Langa spumante rosato Docg.

Focaccia di Susa: è una focaccia dolce Pat prodotta in Val di Susa, in particolare tra Susa e Oulx. La ricetta risale al 1870 e prevede nell’impasto uova, burro e zucchero. Viene caramellata in cottura e la sua consistenza leggermente croccante la rende squisita.

Curiosità

La Sacra di San Michele è un complesso architettonico della Val di Susa legato al mistero di una linea magica. Pare che una linea energetica unisca 3 basiliche dedicate all’Arcangelo Michele. I 3 punti sono Mont Saint-Michel in Normandia, la Sacra di San Michele e Monte Sant’Angelo in Puglia. Secondo gli esperti di magia bianca, il punto energetico si troverebbe su una piccola piastrella del pavimento che nella Sacra di San Michele troverete subito dopo l’ingresso sulla sinistra. Posizionandosi su questo punto si dovrebbe percepire chiaramente la potente energia della linea magica di San Michele.

le dieci ragioni per visitare Cuneo & le Valli Alpine

1

Sciare nella Via Lattea, uno dei comprensori più grandi d’Europa, con piste illuminate anche di notte

Museo del cioccolato a Vicoforte
2

Fare una golosa esperienza tra profumi e sapori nel Museo del cioccolato a Vicoforte

portici di cuneo piazza galimberti
3

Passeggiare tra i portici di Cuneo fino all’elegante Piazza Galimberti

Credits Wikimedia commons
I murales di Usseaux
4

Ammirare gli oltre 40 murales dei 5 villaggi alpini di Usseaux, tra i borghi più belli d’Italia

Credits Wikimedia Commons
Il lago di Avigliana
5

Fare un tour dei laghi e del centro storico di Avigliana, in Val di Susa

Piatto tipico di polenta
6

Assaporare un tipico piatto di polenta nelle baite del suggestivo borgo di Chianale

Il bosco incantato di Ostana
7

Ritrovare la pace interiore e l’armonia con l’universo nel Bosco Incantato di Ostana, un percorso didattico e filosofico immerso nella natura

Lo snowpark di Bardonecchia
8

Divertirsi nello Snowpark di Bardonecchia, per gli appassionati del freestyle di ogni livello

ponte tibetanao claviere
9

Attraversare il ponte tibetano più lungo del mondo a Claviere

Credits Wikimedia commons
Escursione sul Monviso
10

Fare il 'Giro di Viso', un itinerario di trekking con pernottamento nei rifugi alpini del Monviso

Ti potrebbero piacere

Si è verificato un errore.
Se vuoi, puoi provare nuovamente.