Costa dei Gelsomini destinazione vacanza
Cerca

Camera 1

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 2

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 3

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 4

- +
- +

A/R Solo andata
Adulti
(12+)
Bambini
(2-11)
Neonati
(0-23m)

Camera 1

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 2

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 3

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 4

- +
- +

oppure clicca qui
crea il tuo viaggio su misura

Costa dei Gelsomini

Alla scoperta del versante ionico della Calabria, dove la linea di costa è caratterizzata da immense spiagge bianche e grandi piantagioni di gelsomino e bergamotto – l’agrume preferito dall’industria profumiera, che lo usa per le sue essenze più pregiate – che si susseguono senza interruzione, puntellate da paesi nati più o meno di recente e conosciuti soprattutto come località di villeggiatura balneare.

Ma anche qui, basta addentrarsi pochi chilometri verso l’interno per scoprire innumerevoli tesori ancora poco conosciuti dal turismo di massa: dalla Cattolica di Stilo alle Cascate di Bivongi, dai ruderi di paesi fantasma come Brancaleone Superiore a borghi suggestivi come CauloniaRiace (dove negli anni ’70 vennero ritrovati i celeberrimi Bronzi di Riace) e Bova, capitale culturale dell’Area Grecanica calabrese.

Mare ed entroterra si sposano perfettamente in questa destinazione segreta e ricercata per chi ama esperienze vere a contatto con una Calabria autentica, antica e raffinata al tempo stesso.

Non sono solo le spiagge della Costa dei Gelsomini ad attirare viaggiatori e turisti, non sono neanche solo i tanti borghi antichi che puntellano le colline che si affacciano sulle fiumare. Da queste parti la natura la fa da padrona. I paesi più a sud di questa zona di Calabria lambiscono il Parco Nazionale d’Aspromonte, mentre affacciato sulle spiagge a cavallo tra le provincie di Reggio Calabria e Catanzaro si erge il Parco Regionale Naturale delle Serre con i suoi tanti sentieri, la sua incredibile biodiversità e alcuni degli scorci paesaggistici più wild di tutta la Calabria.

  • Cosa
AbbronzaturaArcheologiaBorghi nascostiCibo locale tradizionaleFuori dai riflettori
Nessun risultato. Prova a modificare i parametri della ricerca

le dieci ragioni per visitare Costa dei Gelsomini

Il borgo di Stilo
1

Ammirare la splendida Cattolica di Stilo e passeggiare tra i vicoli del borgo medievale

Gli scavi archeologici di Locri Epizefri
2

Visitare il sito archeologico di Locri Epizefiri, la Villa romana di Casignana e il Parco Archeoderi di Bova Marina

Credits Wikimedia Commons
La tartaruga Caretta Caretta
3

Osservare la schiusa delle uova della tartaruga Caretta Caretta sulla spiaggia di Palizzi

Le cascate del Marmarico
4

Scoprire le Cascate del Marmarico, le più alte della Calabria, a Bivongi

Festival Paleariza
5

Ballare al ritmo di tarantella e musica popolare tradizionale durante il Festival Paleariza

panorama borgo vecchio di riace
6

Esplorare il borgo vecchio di Riace, paese dell’accoglienza

Credits to Wikimedia
7

Ammirare Bova, terrazza sul Mar Ionio, capitale culturale della Calabria grecanica

Credits to Wikimedia
Gita in barca a Roccella Jonica
8

Andare in gita in barca a Roccella Ionica, da suggellare con una passeggiata fino al castello medievale

mosaico drago di kaulon
9

Vedere da vicino il più grande mosaico ellenistico del Sud Italia rinvenuto a Monasterace, l’antica Kaulon

Credits to Wikimedia
certosa di serra san bruno
10

Visitare la suggestiva Certosa di Serra San Bruno e l’Eremo di Santa Maria della Stella

Credits Wikimedia commons

Ti potrebbero piacere

Si è verificato un errore.
Se vuoi, puoi provare nuovamente.