San Petronio church in Bologna
Cerca
Check in
Check out

Camera 1

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 2

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 3

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 4

- +
- +

A/R Solo andata
Adulti
(12+)
Bambini
(2-11)
Neonati
(0-23m)
Andata il
Ritorno il
Partenza
Ritorno

Camera 1

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 2

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 3

- +
- +

Aggiungi camera

Camera 4

- +
- +

oppure clicca qui
crea il tuo viaggio su misura

Bologna

È detta “la dotta” perché vanta il record di ospitare l’università più antica d’Europa, dove Dante, Petrarca, Pascoli e Pasolini sono stati studenti. È detta “la grassa” per la sua ghiotta tradizione gastronomica, fatta di tortellini in brodo, tagliatelle al ragù, lasagne, mortadella e squacquerone, accompagnati da tigelle e gnocchi fritti, abbinati al Pignoletto o al Lambrusco. È detta “la rossa” per il colore dei suoi tetti e per il suo storico orientamento politico.

Bologna è una città davvero unica per l’offerta culturale, artistica, enogastronomica e mondana in ogni periodo dell’anno. È una città medievale ma con un fascino romantico, percorsa per oltre 40 km da archi e portici nelle vie principali da scoprire a piedi. Osannata da poeti e cantanti, la potrete ammirare dall’alto sulla Torre degli Asinelli, simbolo della città, perdendovi tra i mercati, primo fra tutti il Mercato della Piazzola nel Parco della Montagnola, passeggiando tra i monumenti di Piazza Maggiore.

Quando il sole splende potrete godervi lo spettacolo delle verdi colline circostanti in mountain bike o in moto, oppure programmare una gita fuori porta a Faenza, dove la plurisecolare produzione di ceramica è un grande esempio di artigianato e tradizione.

  • Cosa
Musica italianaPasseggiate in cittàPasta fatta in casaPatrimonio UnescoVita notturna
Best of Florence: walking tour in small group with skip-the-line tickets to David and the Duomo
prenota
Bologna tra portici e gelato: un tour imperdibile
prenota
Bologna traditional food tour
prenota
Degustazioni di Sangiovese e prodotti tipici da Umberto Cesari
prenota
FICO Eataly World Grand Tour with Tasting
prenota
Gran Tour di FICO Eataly World
prenota
Le Due Torri – Torre degli Asinelli
prenota
Morning Cooking Class in Bologna with Market Visit
prenota
Terme di Riolo SPA a Ravenna
prenota
Tour a piedi alla scoperta di Bologna
prenota

le dieci ragioni per visitare Bologna

View from Asinelli Tower to Garisenda Tower in Bologna, Italy
1

Salire sui 498 gradini della Torre degli Asinelli, simbolo di Bologna, e guardare la città dall'alto

Bologna; Piazza Maggiore & Neptune fountain
2

Fare un giro in Piazza Maggiore, cuore di Bologna, ricca di monumenti

3

Affacciarsi sul Canale delle Moline dalla famosa finestrella di Via Piella

Credits to Wikimedia
shopping e negozi sotto i portici
4

Fare shopping sotto i portici di via dell'Indipendenza

Bycicles along the Streets of Bologna, Vintage Style
5

Perdersi per i vicoli della città in sella a una bicicletta vintage

concerti e festival autodromo di imola
6

Ascoltare un concerto all’autodromo di Imola

panino con la mortadella
7

Mangiare un panino con la mortadella sui colli bolognesi

museo d'arte moderna di bologna
8

Visitare il MAMbo, il Museo d'Arte Moderna di Bologna

Credits to Wikimedia
mercato di mezzo
9

Gustare una delle tante specialità bolognesi nel caratteristico Mercato di Mezzo

portici di san luca a bologna
10

Passeggiare sotto il portico di San Luca, il più lungo del mondo, fino al Santuario della Madonna, sul colle della Guardia

Ti potrebbero piacere

Si è verificato un errore.
Se vuoi, puoi provare nuovamente.