La Serpe d’Oro. Musica Tradizionale toscana

Siena -

La Serpe d'Oro porta musica e intrattenimento in un concerto per ridere e sognare. "Bella una serpe con le spoglie d’oro dentro nel petto mio girò e s’avvolse altro non vo’ da te, altro non bramo sol che m’amaste voi, quanto io v’amo" (rispetto popolare toscano).
Il repertorio di questo gruppo, che rappresenta una delle maggiori novità del panorama folk regionale degli ultimi anni, è emozionante, paradossale, contagioso, divertentissimo. In studio come dal vivo, nei concerti dati indifferentemente tra osterie, locali, piazze e teatri, La Serpe d'Oro riesce a unire musica e intrattenimento, spunto culturale e risata irresistibile, nel recupero di una tradizione sapientemente riadattata attraverso l'uso di strumenti vecchi e nuovi. Un concerto per ridere e sognare. Del resto, lo diceva Curzio Malaparte: «Il toscano ha il cielo negli occhi e l'inferno in bocca».
Francesco Amadio – mandolino, violino, voce; Jacopo Crezzini – contrabbasso, voce; Pamela Larese – fisarmonica, voce; Igor Vazzaz – voce, chitarre, ghironda.

Activities by

Musement
Il tuo pacchetto
0
Scegli una data
Nome*
Cognome*
Indirizzo email*
Telefono*

Cliccando su 'Prenota', dichiari di accettare i termini e le condizioni di servizio e di aver letto l'informativa sulla privacy e sui cookie

Si è verificato un errore.
Se vuoi, puoi provare nuovamente.