Amnesia Milano Presents Solardo, Stefano Di Miceli

Milano -

Sabato 22 Dicembre 2018
dalle ore 23.00
w/
Solardo
Stefano Di Miceli
A.Lab (Amnesia laboratory): Nu House Club 'Golden Age'
Acquista il tuo ticket online su Xceed!
L'ultimo sabato 2018 di Amnesia Milano è all'insegna della qualità assoluta, grazie al graditissimo ritorno dei Solardo, che tornano all'Amnesia dopo il loro acclamato set dello scorso febbraio.
Mark Richards & James Eliot aka Solardo sono originari di Manchester, città che come poche altre ha dato così tanto alla storia del clubbing, basti pensare all'Hacienda e a quello che ha rappresentato sin dagli anni ottanta. La loro ascesa è stata sia rapida che costante, al punto da riuscire a suonare in festival trasversali e diversissimi tra loro quali Glastonbury, Movement a Detroit e EDC a Las Vegas; vincitori dei Best of British di DJ Mag sia nel 2016 (Best Breakthrough DJs) che nel 2017 (Best Duo), sono in nomination anche quest'anno con la loro label Solä (categoria Breakthrough Label). Sempre attivi, sempre in movimento, i Solardo hanno appena remixato ‘Drive' di Black Coffee & David Guetta featuring Delilah Montagu, ad ulteriore conferma della loro trasversalità.
Sabato 22 dicembre i Solardo sono affiancati da Stefano Di Miceli, resident dall'Amnesia Milano dal 2012. I suoi set rigorosamente in vinile sono sempre impeccabili, così come le sue produzioni discografiche, anche e soprattutto con la sua label Wats Records, che lunedì 3 dicembre esce con la sua prima compilation, disponibile sia in cd che in digitale.
Amnesia Milano - via Alfonso Gatto ang. Forlanini - Milano
www.amnesiamilano.com
#spacewithus #amnesiamilano
Genres: Tech house,Techno,House
Lines Up: Solardo,Stefano Di Miceli
Atmospheres: Underground,International
Door Policies: Casual dress code
Age Policies: +18

Activities by

Musement
Il tuo pacchetto
0
Scegli una data
Nome*
Cognome*
Indirizzo email*
Telefono*

Cliccando su 'Prenota', dichiari di accettare i termini e le condizioni di servizio e di aver letto l'informativa sulla privacy e sui cookie

Si è verificato un errore.
Se vuoi, puoi provare nuovamente.